AROLO VENTURE
ZW3D_Distributor ZW3D_Reseller

ZW3D Design flessibile, lavorazioni accurate

ZW3D è una soluzione CAD/CAM integrata e completa che permette la gestione del processo di sviluppo del prodotto offre un kernel di modellazione ibrida solidi-superfici estremamente veloce che permette la separazione delle cavità degli stampi e tattiche di lavorazione CNC da 2 fino a 5 assi. I vantaggi sono molteplici dalla riduzione dei costi all'ottimizzazione del flusso del lavoro di progettazione ed una migliorata efficienza.
FunzioniZW3D LiteZW3D StandardZW3D ProfessionalZW3D PremiumZW3D 2x MachiningZW3D 3x Machining
Importazione dati
Riparazione delle geometrie
Strutture saldate
Disegno
Progettazione del prodotto
Gestione dei file
Sketch
Modellazione 3D
Progettazione con assiemi
Disegno 2D
Esportazione dati
Moduli addizionali 
Analisi di sformo e spessore 
Sezioni dinamiche e controllo interferenze 
Rendering 
Divisione stampo    
Portastampi ed elementi normalizzati    
Canali di iniezione    
Elettrodi    
Cicli fissi automatici   
Fresatura a 2 assi   
Fresatura a 3 assi    
Tornitura   
Editor del percorso utensile   
Simulazione   
Post Processor   
Fresatura a 4/5 assi    AddOn   

Importazione dati

Motore di importazione per parti 3D aggiornato.
•Versione supportata di importazione da ACIS fino a R25.
•Versione supportata di importazione da CATIA V5 cambiata da R6-R23 (V5-6R2013) a R8-R24 (V5-6R2014).
•Nuova opzione “Importazione Geometria per layer” per importazione da CATIA 5.
•Versione supportata di importazione da Inventor fino a 2015.
•Versione supportata di importazione da NX fino a NX 9.0.
•Migliorata qualità di importazione.
•Versione supportata di Proe/Creo fino alla 2.0.
•Versione supportata di Solidworks fino alla 2014.
N.B. ZW3D 2015 per XP OS non contiene questi aggiornamenti.
Formati importazioneEstensione FileVersione ZW3D 2015 SP
Catia V4.model, .exp, .sessionV4.19 - 4.24
Catia V5/V6.CATPart, .CATProductR8~R24(V5~6R2014) V6R2014x
NX(UG).prt11 - NX 9
Creo(Pro/E).prt, .prt*, .asm, .asm.*16 – Creo 2.0
SolidWorks.sldprt, .sldasm98 – 2014
SolidEdge.par, .asm, .psmV18 – ST6
Inventor.ipt, .iamUp to V2015
ACIS.sat, .sab, .asat, .asabR1 – R25
DWG.dwgR11 - 2013
DXF.dxfR11 - 2013
IGES.ige, .iges~5.3
STEP.stp, .stepAP203,AP214
Parasolid.x_t, .x_b, .xmt_txt, .xmt_bin~R26.1
VDA.vda
Image File*.bmp, *.gif, *.jpg, *.jpeg, *.tif, *.tiff
Neutral File*.z3n, *.v3n
PartSolutions*.ps2, *.ps3
STL*.stl
WRML*.wrl
TXT File*.txt
ASC File*.asc
CSV File*.csv
DAT File*.dat
EXP File*.exp
PTS File*.pts
XYZ File*.xyz
↑ Torna su ↑

Riparazione delle geometrie

Aggiornato “Ripara/Analisi”
Nella versione 2015 “Ripara/Analisi” è stato migliorato per aumentarne le potenzialità di verifica e sistemazione, al fine di agevolare l’utente nel trattamento di una maggiore tipologia di errori, come indicato di seguito.
Migliore rilevamento errori
•Bordi aperti – nuova opzione nel form
•Micro bordi
•Bordi seghettati – nuova opzione nel form
•Bordi corrotti
•Bordi spezzati in 3 o più parti
•Facce scheggiate – nuova opzione nel form
•Facce duplicate – nuova opzione nel form
•Intersezione loop
•Gerarchia loop errata
Migliore riparazione errori
•Bordi aperti – nuova implementazione
•Bordi corrotti – nuova implementazione
•Micro bordi e bordi seghettati
•Micro pre bordi nei loop
•Facce scheggiate e duplicate
•Pre bordi nei loop fuori dai limiti – nuova implementazione
•Gap tra vertici e bordi
•Gap tra bordi e pre bordi
•Gap tra bordi e punti pre bordi
•Gap nei loop
↑ Torna su ↑

Strutture saldate

La struttura di un telaio normalmente lavora come uno scheletro, spesso è formata da sezioni tubolari con estremità propriamente sagomate unite tra loro da un cordone di saldatura.
Ora questi tipi di strutture sono facilmente ottenibili con il nuovo modulo di saldatura.
•Flessibilità nel creare parti di strutture, finali, cordoni di saldatura, rinforzi.
•Possibilità di creare sezioni personalizzate.
↑ Torna su ↑

Disegno

•Vista isometrica è un buon sistema e un facile metodo per verificare il design del prodotto.
•Nuovo “Distanza 3D” per eseguire misurazioni in vista isometrica.
↑ Torna su ↑

Progettazione del prodotto

ZW3D offre un interfaccia multifunzione e un workflow di facile utilizzo nonché un flessibile ed efficiente sistema di disegno 3D e un assemblaggio produttivo ed efficace. Partendo da un ambiente sketch ben strutturato, passando per modelli dettagliati ed assiemi, fino ad arrivare alla tavola 2D, ZW3D segue il progetto dal concetto al prodotto finito. Non solo si hanno strumenti di qualità per creare superfici levigate e modelli in lamiera, ma si possono anche gestire nuvole di punti o file STL per fare del reverse engineering. ZW3D fornisce produttività e facilità di utilizzo.
↑ Torna su ↑

Gestione dei file

Il file ZW3D può essere multi oggetto o singolo oggetto per soddisfare differenti esigenze.
•Nuovo tipo di file per singolo oggetto.
•Nuovo “Pack” per archiviare file Z3 e file correlati.
•Implementazioni nella Gestione Oggetti.
•Nuovo “Recupero file automatico” per ripristinare file non salvati.
↑ Torna su ↑

Sketch

Molti progetti cominciano con disegni in 2 dimensioni che fungono da base. Tutti gli strumenti per creare uno sketch completo sono disponibili. In aggiunta agli strumenti convenzionali si hanno a disposizione utili comandi per velocizzare la creazione di sketch.
•“Ready sketch testo” Non è più convertito in geometria dopo la sua creazione, quindi se ne può ridefinire font, dimensione ecc.
•Funzioni di creazione curve, edit ed interroga di più facile utilizzo.
•Migliorata grafica dei punti di controllo curva per facilitare impostazioni di tangenza, influenza, raggio e posizione.
•“Power Trim” offre un metodo molto facile e intuitivo per tagliare o eliminare entità.
•Oltre a “Copia” per copiare delle entità ora è stato aggiunto “Matrici”.
↑ Torna su ↑

Modellazione 3D

ZW3D è diverso dai tradizionali CAD 3D, le sue funzionalità offrono un’esperienza unica nel product design basata su una tecnologia di modellazione ibrida di solidi e superfici. Combinando modellazione parametrica e Direct Edit potrai apprezzare una migliore efficienza nella modellazione.
•Basata su kernel ZW3D Overdrive TM, la modellazione ibrida solidi-superfici permette operazioni booleane tra oggetti solidi e oggetti in superfici che rendono la modellazione più flessibile.
•La modellazione parametrica offre pieno controllo per editare facilmente le varie operazioni.
•Il Direct Edit offre strumenti più flessibili per la modifica veloce di geometria, sia nativa che importata, senza rigenerazione della storia.
•Strumenti per la modellazione di superfici in classe A flessibili e potenti.
•Molti strumenti di modellazione forniscono grandi possibilità, dando al progettista un flusso costante di innovazione, come ad esempio morphing, wrapping e imbutitura.
↑ Torna su ↑

Progettazione con assiemi

Facili da usare questi strumenti aiutano nella gestione di assiemi e nel loro controllo con l’obbiettivo di velocizzare la progettazione e migliorare la produttività.
•Di facile utilizzo con grandi assiemi, include le strategie Top-Down e Bottom-Up.
•Il controllo delle interferenze e la loro visualizzazione, unitamente alla sezione dinamica, garantiscono chiarezza nell’individuazione veloce degli errori di assemblaggio.
•Con gli strumenti di animazione il progettista può mostrare ad esempio le operazioni di montaggio del prodotto. Il tutto può essere salvato in formato AVI.
•La storia di rigenerazione dell’assieme è indipendente dalla storia di modellazione in modo da migliorare le operazioni di editing.
↑ Torna su ↑

Disegno 2D

La tavola 2D è connessa direttamente con il modello 3D in modo che modifiche al modello 3D possono essere automaticamente riportate nella tavola 2D. Questa dipendenza consente di ridurre i tempi e di ridurre eventuali errori.
•Creazione automatica di viste associative come proiezioni, sezioni e dettagli.
•Quote e annotazioni secondo i formati standard ANSI, ISO, DIN, JIS e GB con anche possibilità di creare formati personalizzati.
•Generazione di distinta materiali, tabella fori e tabella elettrodi, con pallinatura automatica.
•Facile personalizzazione di simboli, campiture e templates 2D.
↑ Torna su ↑

Esportazione dati

Oltre al proprio formato, ZW3D può esportare i seguenti formati: Catia V4/5, STEP, STL, IGES, Parasolid, DWG, DXF e SAT.
•Esportazione PDF 3D.
•I colori del componente ora possono essere esportati in formato PDF 3D insieme ai componenti, così come anche il nome del componente.
Formati esportazioneEstensione FileVersione ZW3D 2015 SP
Catia V4.modelV4.19 - 4.24
Catia V5.CATPart, .CATProductR8~R24(V5~6R2014)
ACIS.sat, .sab, .asat, .asabR7 – R24
DWG.dwgR11 - 2013
DXF.dxfR11 - 2013
IGES.ige, .iges
STEP.stp, .stepAP203,AP214
Parasolid.x_t, .x_b, .xmt_txt, .xmt_bin~7.0 ~ 25.0
VDA.vda
Image File*.bmp, *.gif, *.jpg, *.jpeg, *.tif, *.tiff
Neutral File*.z3n, *.v3n
PDF*.pdf
STL*.stl
WRML*.wrl
HTML File*.html, *.htm
AVI File*.avi
↑ Torna su ↑

Moduli addizionali

•Sheet Metal
Facile creazione di vari tipi di pieghe come pieghe lineari, pieghe per sezioni, imbutiture e feritoie. E’ inoltre possibile piegare e spiegare modelli o geometrie aperte in ZW3D utilizzando la tecnologia di modellazione ibrida di solidi e superfici.
•Reverse engineering
Il reverse engineering integrato permette la gestione di STL, punti e scansioni per la creazione di superfici e modelli 3D, come anche di preparare le mesh per lavorazioni CNC, creando superfici e riparando i gap. E’ inoltre possibile connettersi a macchine di stampa 3D.
•Saldatura
Con il nuovo modulo di saldatura si possono facilmente creare strutture, nervature di rinforzo, ecc. Scegliendo tra profilati, terminali e cordoni di saldatura.
↑ Torna su ↑

Analisi di sformo e spessore

Per lo studio di un particolare in plastica, l’analisi degli spessori e degli sformi è molto importante per assicurarsi che sia adatto al suo compito e si presti ad essere stampato.
•Informazioni sull’angolo di sformo e sullo spessore sono ricavabili semplicemente posizionando il mouse sul punto che si intende controllare.
•Sformi e zone in sottosquadra, nonché pareti verticali sono indicate in colori differenti.
•L’analisi degli spessori fornisce i valori minimo e massimo.
↑ Torna su ↑

Sezioni dinamiche e controllo interferenze

Durante il processo di assemblaggio, il controllo delle interferenze e altri strumenti ausiliari di verifica, aiutano ad eseguire il corretto montaggio delle parti.
•La sezione dinamica serve a un controllo visivo di interferenza tra modelli in una parte o tra componenti in un assieme.
•Il controllo di interferenza serve a verificare la presenza di interferenze tra componenti e fornisce dati quali numero, volume ed area delle regioni intersecanti.
•Il drag serve a controllare se le parti in movimento funzionano correttamente.
↑ Torna su ↑

Animazioni

La simulazione animata può essere utilizzata per mostrare diversi tipi di operazioni come movimentazioni, assemblaggi e smontaggi. Il video è una rappresentazione dinamica del prodotto.
•Verifica e simulazione dei movimenti basate sui vincoli assegnati.
•Vista esplosa animata per simulare processi di montaggio e smontaggio.
•Generazione di file in formato AVI.
↑ Torna su ↑

Rendering

•Permette di applicare delle texture esterne a una parte.
•Una buona scelta di texture di metalli sono disponibili, come alluminio, bronzo, oro e argento.
•Link diretto a Keyshot senza necessità di licenza permette la realizzazione di immagini fotorealistiche di qualità.
↑ Torna su ↑

Divisione stampo

•Si possono rapidamente dividere solidi o geometrie aperte senza necessariamente ripararle.
•Le strategie di separazione si basano su curve o su regioni.
•Creazione automatica o manuale di linee di separazione esterne, interne e facce di divisione.
•Supporto per progetti multi impronta e multi oggetto.
↑ Torna su ↑

Portastampi ed elementi normalizzati

•Molti portastampi ed elementi standard sono disponibili per ridurre errori manuali, ridurre i tempi di progettazione e incrementare l’efficienza nella progettazione.
•Disponibilità di numerosi tipi di portastampo e elementi standard dei più diffusi produttori inclusi MISUMI, FUTABA, HASCO, DME e LKM.
•Possibile personalizzazione degli elementi standard.
↑ Torna su ↑

Canali di iniezione

•Con una singola operazione si possono facilmente creare canali di colata e punti di iniezione.
•Si possono liberamente modificare i parametri per far fronte ad ogni problematica.
↑ Torna su ↑

Elettrodi

•Estrazione di elettrodi secondo le caratteristiche del modello e delle superfici.
•Gestione grezzo unico per più elettrodi, gap e dati per EDM.
•Creazione tavola elettrodo.
•Nuova opzione per il richiamo di un grezzo elettrodo precedentemente inserito.
•Nuova opzione nel menu “Marcatore” per raccordare il grezzo elettrodo.
•Arrotondamento dimensione grezzo anche per lo spessore.
•Arrotondamento posizione origine elettrodo anche per asse Z.
•Nuova opzione “Origine” in “Definizione elettrodo” per fissare l’origine pezzo alla quale riferire le coordinate di posizionamento degli elettrodi.
↑ Torna su ↑

ZW3D CAM

ZW3D CAM è un software completo e intuitivo per la programmazione di macchine CNC che gestisce fresatura da 2 a 5 assi, tornitura, lavorazione ad alta velocità e strategie di foratura. Basato su tecnologia QuickMillTM, con identificazione automatica di feature e regioni e con un editor di percorso utensile flessibile, permette di generare percorsi di alta qualità e affidabilità in modo efficiente, con conseguente aumento di produttività.
Con un chiaro workflow e con un’interfaccia utente semplice ed intuitiva permette di lavorare velocemente. Che l’utente sia ingegnere con lunga esperienza o principiante, ZW3D CAM puo essere appreso in breve tempo, grazie alla semplicità di utilizzo, aumentando la produttività fin da subito.
↑ Torna su ↑

Cicli fissi automatici

Molte differenti tipologie di operazioni come foratura, barenatura, alesatura e maschiatura, come pure le tattiche di foratura da 2 a 5 assi aiutano l’utente a gestire qualunque lavoro di foratura.
•Le geometria utilizzabile per la foratura include punti archi, cerchi e cilindri. Sia i modelli 3D che le geometrie 2D sono utilizzabili.
•Le tattiche di foratura 2-5 assi sono in grado di identificare automaticamente la tipologia di foro, la dimensione e la profondità, per la generazione di un corretto percorso utensile. Questo permette una riduzione dei tempi di programmazione fino al 70% e una significativa riduzione di eventuali errori.
↑ Torna su ↑

Fresatura a 2 assi

ZW3D fornisce gli strumenti necessari per un facile controllo di tutti gli aspetti della fresatura a 2 assi, incluse le lavorazioni a spirale, zig zag, spianatura, contornatura, elicoidale, ecc.
•Lavorazioni a 2 assi possono essere generate su geometrie 2D, superfici o features, facilmente e in modo flessibile.
•Tattiche di fresatura a 2 assi possono automaticamente identificare le aree da lavorare e selezionare le operazioni e gli utensili corretti. Sgrossatura e spianatura possono essere create velocemente in un solo step.
↑ Torna su ↑

Fresatura a 3 assi

Una gamma di operazioni di fresatura 3 assi offre sgrossature efficienti, finiture accurate e una produttiva lavorazione ad alta velocità per gestire facilmente ogni tipo di lavoro.
•Modelli in superfici, modelli solidi e STL possono essere lavorati direttamente.
•La tecnologia QuickMillTM produce percorsi di sgrossatura con carichi di taglio uniformi e regolazione automatica dell’avanzamento, per aumentare la durata dell’utensile fino al 50%.
•Migliorato il rilevamento regioni, reso più stabile e accurato nei percorsi di sgrossatura.
•L’accuratezza e la sequenza delle passate sono state migliorate, ora le micro regioni vengono rimosse e l’intero percorso è più fluido.
•La minima cresta residua ha una nuova definizione per rilevare il materiale residuo. Basato sulla normale alla superficie, questo metodo è più semplice per identificare le aree da riprendere.
•Le passate mantengono un incremento regolare nell’offset 3D e nelle limitazioni angolari che sono più fluide e costanti. Le passate negli angoli sono più accurate, in particolar modo con angoli molto acuti e piccoli incrementi.
↑ Torna su ↑

Tornitura

Il modulo di tornitura esegue sgrossature esterne ed interne, finiture, gole, filettature, intestature e forature, per la gestione di una vasta gamma di casistiche.
•Le geometrie wireframe, superfici e solidi sono riconosciute.
•Facilità di utilizzo e potente funzionalità nella programmazione dei percorsi.
•Compensazione utensile in finitura.
•Output dei cicli di sgrossatura e finitura supportato.
•Output delle velocità di rapido supportato.
↑ Torna su ↑

Editor del percorso utensile

Lo strumento di editing, in modo facile ed intuitivo, gestisce la modifica totale o parziale del percorso utensile riducendo tempo nella programmazione, in quanto permette di evitare aggiustamenti nei parametri e conseguente ricalcolo del percorso utensile.
•Facile taglio parziale del percorso utensile mediante selezione per finestra, selezione a catena e selezione poligonale.
•Modifica della sequenza e della direzione del percorso utensile con la funzione di riordino.
•Veloce cambio del tipo di approcci e retrazioni con la funzione di ricollegamento.
↑ Torna su ↑

Simulazione

Conoscere in anticipo l’esito di una lavorazione è molto importante. ZW3D fornisce varie opzioni per verificare l’affidabilità e la fattibilità del percorso utensile a garanzia un risultato eccellente.
•La funzione di simulazione esegue virtualmente il percorso per controllare la reale fattibilità della lavorazione, questo permette una migliore messa a punto delle lavorazioni.
•La funzione di analisi permette di rilevare eventuali collisioni o asportazioni tra utensile e grezzo, tavola, staffaggi, ecc.
•Un accurato calcolo della minima lunghezza utensile permette una lavorazione in tutta sicurezza.
↑ Torna su ↑

Post Processor

ZW3D fornisce un avanzato post processing per la conversione dei dati di percorso utensile (APT-CL) in specifici codici macchina (GM code) per macchine CNC. ZW3D post è integrato in tutti i bundles di lavorazione.
•Gestione di fresatrici 3-5 assi.
•Conversione di file CL
•Lo stato dell’arte della tecnologia utilizzando windows GUI.
•Macro facili da usare.
•Nuovo template e maggiori informazioni.
↑ Torna su ↑

Fresatura a 4/5 assi

Il modulo 5 assi fornisce una soluzione completa per lavorazioni multi asse.
↑ Torna su ↑
ZW3D CAD/CAM
SG Post
Azienda
Contatti
Commerciale
info@arolo.it
+39 03321646935

Supporto tecnico
supporto@arolo.it
+39 03321646054
CRM Login
© Copyright 2010/2022 - AROLO VENTURE S.L.U. - Tutti i diritti riservati.